LA CONCLUSIONE DEGLI STATI GENERALI DEL PAESAGGIO

Schermata 2017-10-26 alle 17.21.40

Dopo la straordinaria Lectio magistralis del Cardinal Ravasi seguita dall’efficace sintesi dei cinque tavoli di lavoro a cura dei coordinatori, si sono tenuti i discorsi del Ministro Dario Franceschini e del Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, che hanno chiuso gli Stati Generali del Paesaggio.

Queste due giornate, la cui organizzazione ho sostenuto fortemente in prima persona, hanno riscosso un enorme successo, a dimostrazione del fatto che il Paesaggio è univocamente riconosciuto risorsa fondamentale del nostro Paese.

Vogliamo tradurre tutto ciò che è stato detto in questi giorni in un programma d’azione e questo è l’impegno che mi assumo personalmente, attraverso la Carta del Paesaggio, per dare espressione concreta a tutto ciò che è stato detto nel corso di questa manifestazione.

Il Paesaggio è entrato definitivamente nell’agenda di Governo, grazie all’instancabile lavoro del nostro Ministero perché solo un’inversione di rotta e un approccio diverso a questo tema può portarci a salvare tutto ciò che di straordinario è rimasto nel nostro Paese.

 

– Rivedi il mio intervento (dal min. 2:09:00 al 2:14:14 e dal min. 2:17:11 al min. 2:17:35)