UN PROTOCOLLO DI GRANDE IMPORTANZA PER L’ATTUAZIONE E LA PIANIFICAZIONE CONGIUNTA DEL PIANO PAESAGGISTICO DELLA LIGURIA

cinque-terre-1067947_1280

Oggi sono stata a Genova presso la Regione Liguria per la firma del protocollo per l’elaborazione del piano paesaggistico della Regione Liguria. Un passo molto importante al quale hanno partecipato con me il Presidente Toti, l’assessore Scajola e la collega Barbara Degani quale rappresentante del Ministero dell’Ambiente.

Con questo protocollo vengono definiti modi, tempi, criteri di attuazione per il completamento del piano paesaggistico, fondamentale in una regione particolarmente fragile dal punto di vista del territorio assalito nei decenni passati da una cementificazione che non si può che definire selvaggia. Il paesaggio e l’ambiente sono due ambiti affini ed è molto importante quindi che alla firma di questo protocollo fossero presenti rappresentati di entrambi i ministeri. Passare da una politica vincolistica a un percorso di co-pianificazione è un passo necessario per gestire i mutamenti del paesaggio in un Paese antropizzato come il nostro.

I piani paesaggistici vanno in questa direzione, oltre a dare al cittadino maggior chiarezza e certezza nei rapporti con la pubblica amministrazione.

Rivedi la mia intervista su Repubblica.it

 

1